Vai al contenuto
Adoptidee

Come funziona

 

Nel nostro approccio, mettiamo al centro la comprovata creatività innata dei ragazzi, utilizzandola per affrontare le sfide imprenditoriali. Con AdoptIDee, miriamo a introdurre precocemente gli alunni al mondo dell’imprenditorialità, contribuendo così alla coesione sociale di quartieri, paesi e città. Per fare questo, adottiamo un percorso che ha dimostrato la sua efficacia nel corso degli anni:

Tabella di marcia

Stap 1

Apertura

L'apertura è l'inizio formale dell'edizione. Si preferisce l’esecuzione in un edificio accessibile al pubblico perché vogliamo essere visibili e parte della socie. All'inaugurazione avviene il primo contatto tra il docente e l'imprenditore che lavoreranno insieme durante la durata del progetto. Lo scambio di dati e contatti è la base per i prossimi passi.

Stap 2

Ulteriore conoscenza e formulazione della sfida

Lo scopo di questo passaggio è che l’imprenditore e l’insegnante si incontrino in azienda per un’ulteriore introduzione. È importante che l’insegnante abbia un’idea delle attività aziendali e proprio a questo scopo è previsto un tour con relativa spiegazione delle attività da parte dell’azienda. Insieme, l'imprenditore e l'insegnante formulano una sfida. L'imprenditore spiega il problema da una prospettiva imprenditoriale e dal contesto in cui si presenta. Il ruolo dell'insegnante è quello di "tradurre" la dichiarazione del problema al gruppo scelto (studenti 14 – 17 anni).

Stap 3

Visita aziendale e pitch

Durante questa fase, i ragazzi vengono presentati all'imprenditore che hanno adottato. Viene illustrata la dichiarazione del problema su cui devono lavorare in modo creativo e aiutare l'imprenditore. Questo viene fatto nella sede dell'imprenditore, in modo che i ragazzi conoscano l'azienda dall'interno. Attraverso un tour in combinazione con la spiegazione da parte dell'imprenditore delle attività aziendali (cosa, come, perché e per chi) e dei processi (chi fa cosa, come e perché), i ragazzi comprendono il contesto della sfida da risolvere.

Stap 4

Lavoro degli studenti in classe

Durante quattro mezze giornate, gli alunni, divisi in gruppi da 4 a 5, si dedicano allo sviluppo della soluzione alla sfida proposta. Seguono il metodo del design thinking, che include fasi come brainstorming, selezione delle idee, sviluppo della soluzione e presentazione tramite un pitch digitale. Sono forniti materiali didattici digitali per guidare sia gli studenti sia gli insegnanti lungo il percorso.

Stap 5

Partecipazione dell'imprenditore in classe

L'imprenditore visita la classe per ascoltare le proposte dei gruppi. Offre feedback, consigli e suggerimenti agli studenti.

Stap 6

Evento finale

Il culmine del progetto è l’evento finale, che assume la forma di un mercato dinamico. Durante questa giornata gli studenti presentano le loro soluzioni al pubblico. Ogni imprenditore ha uno stand dove vengono presentate le sfide e le soluzioni ideate. Questa giornata finale è aperta al pubblico per promuovere la connessione tra i residenti, l'istruzione e gli imprenditori della regione attraverso AdoptIDee.